Home Forum Proverbi Video Link

   

Proverbi

Ab uno disce omnis (Da uno capisci come sono tutti) - Virgilio

--------------------------------------

Absculta filii mii, praecepta magistri ( San Benedetto)

 

 

 

 

Bene vixit qui bene latuit (Ha vissuto bene chi ha saputo stare ben nascosto)


-------------------------------------
Caput imperare, non pedes (A comandare è la testa, non i piedi)
 

 

 

 

Do ut des (Do perché tu mi dia) - Magistrato Paolo
 

--------------------------------------Errare humanum est, perseverare autem diabolicum (Errare è umano, perseverare è diabolico)
 

 

 

 

Fama crescit eundo (La fama, andando, diventa più grande) - Virgilio

--------------------------------------

Frangar, non flectar (Mi spezzerò, ma non mi piegherò) - Seneca
 

 

 

Necesse est multos timeat quem multi timent (Deve temere molti chi molti temono) - Laberio
--------------------------------------

Necesse habent cum insanientibus furere (Tra i pazzi devon necessariamente impazzire) - Petronio
 

 

 

Nemo potest duobus dominis servire (Nessuno può servire due padroni) - Vangelo secondo Matteo

---------------------------------------Nomina sunt consequentia rerum (I nomi sono corrispondenti alle cose) - Giustiniano
 

 

 

Omnia mutantur (Tutto cambia) - Ovidio

---------------------------------------

Quod erat demostrandum (Come volevasi dimostrare) - Euclide
 

 

 

 

Parce sepulto (Risparmia chi è sepolto) - Virgilio
 

---------------------------------------

Omnia fert aetas (Il tempo porta via tutte le cose) - Virgilio
 

 

 

 

Nihil inimicus quam sibi ipse (Niente vi è di più nemico di sestessi) - Cicerone

-----------------------------------------

Fama crescit eundo (La fama, andando, diventa più grande) - Virgilio
 

 

 

 

Corruptio optimi pessima (Ciò che era ottimo, una volta corrotto, è pessimo) - Gregorio Magno
 

 


 

 


Dura lex, sed lex

La legge è dura, ma è legge.

----------------------------------------- Epistula.....non erubescit

La lettera non arrossisce
(Cicerone, Epistulae ad familiarem, 5,12,1)

   

Scribacchiare..

L' espressione del sè , la condivisione degli "orrori circostanti", la volontà di rispettare ogni individuo, la necessità di far sì che ciascuno di noi possa esprimersi liberamente... Tutto questo è "Scribacchiare".
Pubblica  tutte le tue considerazioni nel Forum di discussione.

     

Pubblicazioni

     

La disoccupazione ormai dilaga… Infinite schiere di giovani ed adulti vagano come dannati alla ricerca di uno spiraglio di luce dinnanzi ad un abisso oscuro. Oggi, ormai, le speranze di trovare posizioni lavorative stabili sono pure chimere. Neppure il governo sa come fronteggiare il problema e spesso ci propina assurde soluzioni, ma soprattutto propone folli dichiarazioni.
Read more >>

 


Milioni di pratiche accantonate in svariati uffici, spesso, abbandonate lì nell’attesa che qualche impiegato si ricorda di loro … Questo è, in generale,  l’atteggiamento perseguito in vari uffici pubblici di svariati settori nel  territorio napoletano. Nessun impiegato  a Napoli svolge il suo lavoro con regolarità comportando conseguenze negative per i poveri utenti che sono lasciati in un limbo in attesa di verdetto. Spesso molti i giovani universitari presso gli uffici della segreteria di un’università pubblica si ritrovano, anche per inezie burocratiche,  a restare  imbottigliati in interminabili code in attesa di  trovare una possibile soluzione.

 

Read more >>
 


Almeno una volta da bambini ciascuno di noi ha ascoltato una favola nella quale d’improvviso sopraggiungeva qualche orrendo mostro che all’apparenza si mostrava innocente ma,in realtà,celava un’orrenda natura pronta a realizzare i suoi malvagi piani di devastazione. Purtroppo orrendi mostri non esistono soltanto nelle favole, ma anche nella realtà.
Read more >>


Il federalismo comunale è stato ormai approvato. Si può, allora, festeggiare tranquillamente l' anniversario dei cento cinquanta anni dell' Unità della nostra patria? Esponi le tue considerazioni nel nostro forum di discussione pubblicando anche poche righe nell' area delle pubblicazioni.Read more >>

 


Il mondo contemporaneo ? Un susseguirsi di continue proiezioni di “creature dalla splendida forma” prive della vera essenza. Tutti gli individui oggi si trovano immersi in un mondo d’apparenza più che di sostanza. Un adulto, però, avendo un suo carattere predefinito incontra una minore difficoltà ad accettarsi. Ben diverso è il discorso per i più giovani durante la fase adolescenziale. Questa fase dell’esistenza, infatti, è per ogni giovane piuttosto critica. La criticità della fase adolescenziale è rilevabile nell’indefinitezza di questo essere in via di formazione che risente profondamente degli impulsi esterni soprattutto se non è ben guidato da un saggio adulto.

Read more >>

 



Una sola voce si è levata alla conferenza svolta sabato 29/03/2008 presso Casalnuovo. Questa voce è quella della coalizione della sinistra arcobaleno che ha esposto il suo appello per la lotta contro qualsiasi associazione camorristica. Infatti la lotta alla camorra è stato il tema predominante della manifestazione svoltasi alla biblioteca   Pier Paolo Pasolini di Casalnuovo. L’evento  ha riscosso un successo discreto considerando l’adesione di ben   circa duecento cittadini casalnuovesi.Quest’ultimi  hanno, dapprima, assistito  ad una brillante proiezione degli ultimi episodi di lotta all’abusivismo edilizio di Casarea,frazione di Casalnuovo, causati dalla recente collusa amministrazione casalnuovese per poi essere partecipi di un ampio dibattito.Read more >>

 

 

 


Il sole è giunto a splendere sull’abusivo complesso edilizio nato in via Tamburiello al limite di Casalnuovo : il ministro Alfonso Pecoraro  Scanio accompagnato dall’ assessore regionale  Gabriella Cundari, il prefetto  e il  questore di Napoli con la partecipazione straordinaria  dello stesso sindaco,Antonio Manna, sono giunti in prossimità della cittadella rimasta  invisibile per lungo tempo all’amministrazione comunale casalnuovese .


Read more >>
 


“Oggi”...

Correre verso l'ignoto nonostante immani e vani sforzi trovando soltanto l'infinita incertezza dell'essere ...

Ogni secondo è l'istante di tentativi provati senza sapere se condurranno a qualche certezza eppure tutto è vano, quando lungo il cammino scopri la vera sofferenza trovandoti dinnanzi ad essa...

 

Read more >>


 


Davide, un giovane come tanti, grazie ai suoi studi e sacrifici  riesce finalmente  a trovare un buon lavoro e ad allontanarsi dalla sua amata ma contemporaneamente  odiata città natia. La città di Davide non è così lontana dalla realtà odierna,  al contrario è una realtà che molti giovani d’ oggi conoscono: la  Napoli del presente . Davide è , infatti, un ragazzo napoletano che viene descritto come un giovane  in una realtà ingiusta , misera, priva di speranze e di sogni dove la giustizia sembra essere lontana anni luce.

Read more >>

 


 

 



Oggi,dopo estenuanti giorni nei quali ho dato libero sfogo alla mia esuberanza e alla mia foga di correre per completare questo “lavoro” assillando e ponendo a dura prova la pazienza di un tollerante docente e quella di tutti i miei colleghi del corso professionale di web designer, nasce …”Scribacchiare”. Ringrazio ciascun membro della mitica squadra per il supporto e , soprattutto, ringrazio un piccolo grande uomo casalnuovese perché inconsapevolmente con la sua presenza mi ha spinto a ritornare ad un’ attività abbandonata da tempo per la quale vivo…Scrivere!
 Dedico, però, questo mio sito  alla mia famiglia, comprese la  mia lontana  sorella e nipotina, e ,in particolare,all’uomo che amo alla follia e spero riesca ad apprezzarmi e sopportarmi giorno dopo giorno così come sono …

Silvia

 


Problemi di visualizzazione?
Per una migliore navigazione su Scribacchiare, per cortesia passa ad un dei browser consigliati.
 



 

 

     
       
 
Read more >>
 
 
 

Pubblicazioni:

Collegandoti al nostro forum potrai pubblicare  tutti i tuoi racconti (fantasia, avventura, amore, amicizia),poesie , opinioni e denunce per  esprimerti in libertà ...Read more >>

 

-------------------------------------------------

 
 

Ricordando l'anniversario dei 150 anni  dell'Unità d'Italia:

-------------------------------------------------------------

-------------------------------------------------------------Fratelli d'Italia,
l'Italia s'è desta, 
dell'elmo di Scipio
s'è cinta la testa. 
Dov'è la Vittoria? 
Le porga la chioma, 
che schiava di Roma 
Iddio la creò. 
Stringiamci a coorte, 
siam pronti alla morte. 
Siam pronti alla morte, 
l'Italia chiamò. 
Stringiamci a coorte, 
siam pronti alla morte. 

Siam pronti alla morte, 
l'Italia chiamò, sì! 

Noi fummo da secoli 
calpesti, derisi, 
perché non siam popoli, 
perché siam divisi. 
Raccolgaci un'unica
bandiera, una speme: 
di fonderci insieme 
già l'ora suonò.
Stringiamci a coorte, 
siam pronti alla morte. 
Siam pronti alla morte, 
l'Italia chiamò, sì! 


Uniamoci, uniamoci, 
l'unione e l'amore 
rivelano ai popoli 
le vie del Signore. 
Giuriamo far libero 
il suolo natio: 
uniti, per Dio, 
chi vincer ci può?
Stringiamoci a coorte, 
siam pronti alla morte. 
Siam pronti alla morte

l'Italia chiamò, sì! 

Dall'Alpe a Sicilia, 
Dovunque è Legnano; 
Ogn'uom di Ferruccio 
Ha il core e la mano; 
I bimbi d'Italia
Si chiaman Balilla; 
Il suon d'ogni squilla 
I Vespri suonò.
Stringiamci a coorte, 
siam pronti alla morte. 
Siam pronti alla morte, 
l'Italia chiamò, sì! 

 

Son giunchi che piegano 
Le spade vendute;
Già l'Aquila d'Austria
Le penne ha perdute.
Il sangue d'Italia
E il sangue Polacco
Bevé col Cosacco,
Ma il cor le bruciò.
Stringiamci a coorte, 
siam pronti alla morte. 
Siam pronti alla morte, 
l'Italia chiamò, sì!